Registrazione statuto

 

Dopo aver compilato l’Atto Costitutivo e lo Statuto in ogni sua parte e in due copie originali è necessario munirsi di una marca da bollo da 16 euro per ogni cento righe dei due atti, recarsi presso il proprio istituto bancario ed effettuare un versamento di 168,00 + 3,72 euro attraverso il modello F23, indirizzato all’ufficio delle Entrate competente per territorio, dove si effettuerà la registrazione. L’istituto bancario fornirà il codice dell’ufficio delle entrate locale oppure, in alternativa, sarà possibile ricercarlo nel sito dell’Agenzia delle Entrate.