La nostra Storia

 

Il Centro Nazionale Sportivo Fiamma venne fondato nel 1948 a Roma, da giovani che desideravano superare le contrapposizioni della guerra civile e avviare il rilancio sociale e culturale delle nuove generazioni attraverso lo sport. I colori sociali adottati furono, significativamente, il nero e il rosso; lo stemma, uno scudetto tricolore con la “F” bianca centrale.

Lo sport venne adottato quale mezzo per raggiungere lo scopo, in tutte le sue forme: agonistica, formativa e ricreativa. Fu da subito un Ente di propaganda sportiva e il suo primo presidente fu Pino Romualdi, coadiuvato da uomini del calibro di Giulio Maceratini, Roberto e Raimondo Vianello, Loris Lolli, Carlo Guida, Giusto Panichelli e Nino Alberti, alla cui memoria è stato dedicato l’omonimo palazzo dello sport di Barcellona.

Hanno militato nelle nostre file, tra gli altri, atleti come l’olimpionica di Los Angeles Gabriella Dorio, Agnese Possamai, Sandra Dini, Michele Lazazzera, Elena Belci, Silvana Cruciata, Ileana Salvador, Gino Pacitti, Barbara Ramoser, Mauro Bettella, Mauro Vecchi, Andrea Lalli, gli azzurri Filippo Polito, Tullio e Bruno Carmeni, e tanti altri.

Tradizionalmente attivo nell’atletica leggera, nella pallacanestro, nel rugby, nelle arti marziali e negli sport da combattimento, il Centro Nazionale Sportivo Fiamma ha ampliato la propria presenza in altri significativi settori, tra cui anche quello editoriale (Fiamma) con la diretta pubblicazione di libri che si possono trovare nelle migliori librerie e con un organo di stampa che, fino al 1995 fu “Primato” e dal 2003 “Sport Nazionale”.

Oggi, a oltre sessant’anni di distanza, svolge ben 52 discipline sportive, organizzate individualmente in Commissioni Tecniche Nazionali che le regolamentano, redigono i calendari e organizzano la formazione.

Dal 2005 ha avviato un impegnativo programma di informatizzazione continua di tutta l’organizzazione. Il suo punto forte, è il gestionale amministrativo posto a disposizione gratuita di ogni società e ogni tesserato.

Dal 2000 il presidente nazionale è Fiorenzo Pesce, coadiuvato dal vicepresidente Roberto Avena.

 

Chi siamo

 

Gli oltre 60 anni di attività nel mondo dello sport e della cultura italiana sono la nostra migliore presentazione. Atleti olimpionici come Gabriella Dorio, Ileana Salvador, Agnese Possamai, Bruno Carmeni, Alessandro Mei, Orazio Fagone, Andrea Lazazzera, Elena Belci, Silvana Cruciata, Sandra Dini, Maria Grazia Cogoli, Michele Comito, Marzia Peretti, Andrea Lalli, e tanti altri, sono il nostro biglietto da visita.

Ministero dell’Interno

Il riconoscimento del Ministero dell’Interno (decreto n° .559/C 15693/12000 A 82), permette alla associazioni sportive, ai club e ai circoli di svolgere attività di somministrazione alimenti e bevande con esonero della licenza commerciale, senza sottoporsi a pratiche lunghe e costose o a limitazioni d’orari.

 

Attività sportiva

Organizziamo campionati nazionali per ben 52 discipline sportive, con tutte le loro selezioni territoriali, provinciali, regionali e, per alcune, anche interregionali. Le nostre attività sportive sono regolamentate dalle Commissioni Tecniche Nazionali, composte da atleti che possiedono specifiche competenze.

 

Filo diretto con gli affiliati

Offriamo a tutti gli associati una vantaggiosa consulenza e assistenza in materia tecnica, fiscale e amministrativa. A questo aggiungiamo anche delle azioni di co-marketing, per sostenere le loro attività. Grazie a questi servizi permettiamo ad ogni affiliato di usufruire di un filo diretto con la segreteria nazionale, senza intermediari, riducendo costi e tempi di attesa.